POLIZIA

«Minacce col coltello nel locale», denunciato un deejay di Vittoria

di

VITTORIA. Durante le feste natalizie aveva prestato la sua opera di animatore e dj in un locale pubblico del centro storico di Vittoria ma non aveva ricevuto la somma stabilita per le serate perchè non avevano avuto il successo sperato.

Dopo circa due mesi è tornato nel locale per chiedere ai titolari la somma di 300 euro, compenso dovutogli, a suo dire, per avere lavorato come deejay nel locale la vigilia di Natale ed a Capodanno. È stato invitato a tornare a fine serata, per non disturbare visto che nel locale erano presenti tantissimi avventori, in modo da potere discutere con calma la questione. Secondo la polizia, però, l’uomo, un vittoriese di 54 anni è andato in escandescenza ed ha minacciato il titolare.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X