LIBERO CONSORZIO

Ex Provincia di Ragusa, niente soldi: sospesi i servizi per disabili

RAGUSA. La finanziaria regionale non ha previsto il contributo straordinario per il Libero consorzio comunale di Ragusa per coprire il disavanzo economico del 2015 di 2,3 milioni di euro; non potendo contare sulla copertura necessaria, il dirigente del settore politiche sociali, Raffaele Falconieri, non ha potuto fare altro che sospendere i servizi di trasporto e assistenza per gli studenti disabili a partire da oggi.

Ieri, infatti, era l'ultimo giorno del servizio deliberato dal commissario Dario Cartabellotta alla ripresa delle vacanze di Natale. I 370 mila euro del servizio si sono esauriti e per proseguire dal primo marzo al 31 maggio ci vogliono 620 mila euro di cui la ex Provincia non dispone. Una situazione che si trascina nell'incertezza dall'inizio dell'anno scolastico con un servizio garantito a condizione.

A farne le spese è stato quindi il servizio di trasporto e assistenza specialistica agli studenti disabili psichici e fisici frequentanti gli istituti medi superiori.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X