SANITA'

Asp Ragusa, Digiacomo: "Pronte 600 assunzioni"

di

RAGUSA. L'Asp di Ragusa «non soffre di criticità importanti. È stata trattata bene. Con questa nuova rete assumerà 600 persone in più. Inoltre può contare su un montante d'investimenti in strutture e tecnologie cospicuo: oltre trenta milioni di euro. La più grande stazione appaltante della provincia».

Pippo Digiacomo, presidente della commissione Salute affronta la questione del decreto sull'atto aziendale dove l'assessorato alla Salute non ha tenuto conto delle indicazioni del Parlamento siciliano.

E non può nonsottolineare anche aspetti negativi: «Tuttavia finiamo sui giornali in modo inglorioso un giorno sì e uno no: prima con il filantropo lasciato fuori dalla porta; poi con le contumelie con sindaci e deputati; poi con gli incarichi dirigenziali attribuiti con procedure molto discutibili; poi addirittura con un numero allarmante di morti in chirurgia che è stata prima notizia su tutta la stampa italiana su cui non s'è ancora fatto chiarezza».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X