FORZE DELL'ORDINE

Allarme furti a Modica, vertice per la videosorveglianza

di

MODICA. Riunione operativa nella mattinata di oggi alla Questura di Ragusa per mettere a punto un piano volto a contrastare l'escalation criminale nel territorio rurale di Modica.

Esponenti del corpo di polizia locale della città della Contea si incontreranno con i rappresentanti della polizia per dare seguito agli impegni assunti venerdì scorso in Prefettura, durante la riunione del Comitato provinciale dell'ordine e la sicurezza pubblica, e che prevedono una maggiore presenza di forze di polizia nel territorio e l'installazione di telecamere per incrementare la rete della videosorveglianza anche nelle zone rurali.

Saranno servizi interforze quelli che presto partiranno nelle zone maggiormente colpite dal fenomeno predatorio che dal periodo natalizio ad oggi ha subito un forte aumento di furti. Saranno controlli sia diurni che notturni e saranno eseguiti nelle campagne del Modicano con l'intento di riportare la serenità fra le famiglie che vivono nelle contrade di Scardacucco, Zappulla, Piano Ceci, Guadagna e Musebbi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X