POLIZIA

«Mi hanno venduto i diamanti falsi»: 80enne ragusano «risarcito»

di

RAGUSA. Dopo avere appreso la notizia che la polizia aveva scoperto la banda dei pataccari, venditori di diamanti falsi, smascherati e denunciati qualche giorno fa dall’Ufficio Volanti della Questura, ha avuto la forza di andare a denunciare, in lacrime, la truffa di cui era rimasto vittima. Ed ha riottenuto dagli agenti 3.500 euro. Subito dopo i fatti, infatti, per vergogna non aveva presentato denuncia. L'ottantenne era stato avvicinato dai tre in piazza San Giovanni, in pieno centro a Ragusa in prima mattinata, da un uomo che gli ha chiesto delle informazioni esprimendosi in una lingua poco comprensibile.

Dopo si è avvicinato un passante, in verità complice del primo, che si è proposto di fare da interprete. Quest’ultimo gli ha riferito che l’uomo era un marittimo appena sbarcato a Gela e che era in possesso di alcuni diamanti che era intenzionato a vendere ad un prezzo inferiore al valore di mercato in quanto non poteva imbarcarli.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X