DOPO SANREMO

Ragusa, Deborah Iurato: «Che bello cantare... a casa»

di
L’artista dopo l’esibizione a Sanremo con il modicano Giovanni Caccamo, domani incontra i fans nella terza tappa del suo tour: «Il festival è un’emozione unica»

RAGUSA. «La prima cosa che farò quando tornerò a Ragusa? Coccolerò il mio cagnolino Thiago». È instancabile Deborah Iurato. Dopo il terzo posto a Sanremo in coppia con il modicano Giovanni Caccamo, ha iniziato il giro d'Italia con il suo instore tour. La prima tappa è stata a Padova, da ieri è in Sicilia.

Oggi a Misterbianco, domani a Modica. Appena 24 ore, o forse meno, per un respirare aria di casa. Domani sarà al Centro commerciale «La Fortezza», alle 17. In realtà casa non le deve essere mancata troppo, perchè a Sanremo ha avuto un nutrito gruppo di fan.

A iniziare da papà e mamma, i fratelli, una cugina e tanti amici. «Il ritorno in Sicilia è però sempre stupendo – spiega -. Rivedere le persone care, quelle che mi sostengono sempre. C'è sempre un enorme ondata di affetto e di calore. Con noi, anche in questa avventura sanremese, la Sicilia è stata semplicemente fantastica». Deborah e Giovanni non canteranno insieme, almeno per il momento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X