TRIBUNALE

"Presunta truffa all'Ircac", in 95 a processo nel Ragusano

di

RAGUSA. Atti alla Procura di Palermo. Dopo tre ore di camera di consiglio il giudice monocratico del Tribunale di Ragusa, Elio Manenti, ha accolto l’eccezione della difesa e si è dichiarato incompetente per territorio.

La truffa sarebbe stato commessa dove ha sede l’Istituto Regionale per il Credito alla Cooperazione. Oltre alla truffa aggravata in concorso agli imputati vengono contastati, a vario titolo, false dichiarazioni in atto pubblico, abusivismo edilizio e mutazione delle destinazioni d’uso degli immobili. L’indagine è stata svolta dalla Guardia di finanza dal 2010 al 2013 e riguarda le villette a schiera di contrada Rocciola Scrofani a Modica.

All’UTC, secondo le Fiamme Gialle, sarebbe stato presentato un progetto edilizio diverso da quello inoltrato a Palermo per poter fruire del mutuo a tasso agevolato. A giudizio ci sono proprietari di immobili, direttori dei lavori, titolari dell’azienda costruttrice ed i legali rappresentati delle 5 cooperative.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X