FINANZIARIA

Royalties sul petrolio, emendamento di Dipasquale: "Siano per tutti i comuni del territorio"

RAGUSA. «Le royalties per i giacimenti petroliferi nel territorio di Ragusa non saranno solo
appannaggio del comune capoluogo, ma di tutti i comuni della provincia». Lo prevede l'emendamento proposto dal deputato regionale Nello Dipasquale (Pd), approvato in commissione Bilancio all'Ars durante la discussione della Finanziaria regionale.

In particolare le royalties dovranno essere utilizzati per gli interventi di riqualificazione dei centri storici, per la riduzione della pressione fiscale, per la tutela e la manutenzione dei siti Unesco, per i servizi socio-assistenziali in favore dei diversamente abili, per l'incremento industriale e gli interventi di miglioramento ambientale delle aree dove si svolgono le ricerche petrolifere.

L'emendamento sancisce anche un nuovo principio: le royalties andranno in quota percentuale anche ai Comuni limitrofi rispetto a quello in cui si svolge l'attività estrattiva. «Crediamo infatti che la crescita di una realtà deve essere collettiva il più possibile - spiega Dipasquale - per tale ragione l'emendamento permette di ridistribuire parte delle royalties
anche ai Comuni del libero consorzio di riferimento».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X