CARABINIERI

Abusi sessuali sulla figlia, la madre sapeva tutto: arrestata a Vittoria

L'uomo, convivente della signora, venne arrestato nel 2007. Adesso le manette sono scattate anche per la donna che dovrà scontare sei anni di reclusione in carcere

RAGUSA. Conosceva le violenze che la figlia minorenne subiva dal suo compagno e, nonostante tutto, rimase in silenzio. Con l'accusa di violenza sessuale in concorso una donna di 45 anni di Vittoria, F. G., è stata arrestata dai carabinieri di Ragusa. L'uomo, convivente della signora, venne arrestato nel 2007. Adesso le manette sono scattate anche per la donna che dovrà scontare sei anni di reclusione in carcere.

Gli elementi raccolti, che ne hanno delineato appieno le responsabilità in ordine alla vicenda, hanno permesso all’autorità giudiziaria di emettere agli inizi di febbraio di quest’anno apposita ordinanza a carico della donna, che le impone di scontare complessivamente 6 anni di reclusione, dal momento che è stata giudicata colpevole del reato di violenza sessuale in concorso, commessa dal giugno 2006 al febbraio 2007.

L’esecuzione  è stata emessa a seguito della proposta di misura cautelare avanzata nel 2007 dai Carabinieri quando venne arrestato il convivente della signora colpevole di avere abusato diverse volte della figlioletta della Giudice, all’epoca minore, nonostante la madre fosse al corrente di quanto avveniva tra le mura di casa.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X