TRIBUNALE

Abusi su minore, una condanna a Chiaramonte Gulfi

di

CHIARAMONTE GULFI. Il pensionato chiaramontano di 75 anni, S.B, ai domiciliari dal maggio dell' anno scorso, è stato condannato ieri pomeriggio alla pena di due anni di reclusione, senza sospensione condizionale, per atti sessuali su minore di 14 anni, con la concessione dell' ipotesi lieve.

L' imputato - secondo l' accusa - avrebbe palpeggiato un tredicenne. La mamma del ragazzo ha contatto telefonicamente la nostra redazione dichiarando che ricorrerà in Appello. «Mio figlio non è stato tutelato - ha detto -.Voglio giustizia. Il mondo mi è crollato da quando il 21 maggio scorso mi hanno chiamato per visionare i filmati».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X