IL CASO

Agricoltore aggredito a colpi di bastone a Vittoria: è in fin di vita

VITTORIA. Un agricoltore pensionato di 79 anni è stato aggredito nel suo podere di contrada Serra San Bartolo, nelle campagne di Vittoria, a colpi di bastone da un pastore di origini albanesi. L'uomo è in fin di vita. Ricoverato nella divisione di Rianimazione dell'Ospedale di Vittoria presenta diverse ferite al volto e alla testa: i  medici si sono riservati la prognosi. Sul fatto indagano i
carabinieri che hanno già bloccato l'aggressore.

Nei giorni scorsi sempre a Vittoria un imprenditore agricolo Giuseppe Dezio, 64 anni, è stato ucciso a coltellate al termine di una lite con alcuni confinanti della sua proprietà in contrada Alcerito nel Ragusano.

L'agricoltore Gaetano Pepi, di 70 anni, si è assunto la responsabilità dell'omicidio, mentre, i suoi tre figli Marco, Antonino e Alessandro si sono professati innocenti. L'anziano e i suoi tre figli erano stati fermati dai carabinieri, subito dopo il ritrovamento del cadavere della vittima, nei pressi del luogo del delitto. Il movente sarebbe da ricollegare a una lite per motivi di confini delle rispettive proprietà terriere. Il legale della famiglia, Santino Garufi, ha chiesto la remissione in liberta dei tre fratelli. Il Gip si è
riservato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X