FUNERALI

Vittoria, l'ultimo saluto al benzinaio

di

VITTORIA. «Lirio, ci rivedremo presto. Non sappiamo quando, ma ci rivedremo presto». Così il pastore Antonio Stallone, della chiesa evangelia pentecostale «Parola della Grazia» ha concluso la lunga celebrazione che ha salutato, per l' ultima volta, Lirio Caracozzo, il centauro morto venerdì sera nell' incidente lungo la strada che collega Vittoria a Scoglitti. La chiesa era strapiena.

«Era un uomo straordinario - Stallone lo ricorda così - un vero discepolo. L' ho incontrato qualche giorno fa. Mi ha detto che un gruppo di persone voleva iniziare ad incontrarsi per pregare. Gli ho ri sposto: "Ne parliamo domenica"». Nella chiesa di contrada Palazzello parlano anche la moglie, Luciana e la sorella Deborah. Poi ci sono i figli, Enzo e Sharon. Luciana ricorda il "marito esemplare, l' uomo che, dopo la conversione, era diverso, un marito amorevole.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X