SANITA'

Ragusa, 600 posti nella sanità

di

RAGUSA. Circa 600 posti saranno messi a concorso di cui 266 nuovi assunti ed il resto per trasformazione di contratti a tempo determinato, quasi 12 milioni di euro in più per le spese del personale per una cifra complessiva di 179 milioni e mezzo e circa 40 milioni di euro per investimenti (14 al nuovo ospedale Giovanni Paolo II, 20 per gli ospedali di Vittoria e Comiso e sei per interventi energetici). Sono i numeri snocciolati ieri mattina dal presidente della commissione Salute, Pippo Digiacomo, per spiegare la valenza nella sanità iblea dell’atto aziendale approvato dalla giunta regionale per l’Asp 7.

E poi le novità dalla risoluzione 54 della commissione che sono stati calati nei documenti: «La Struttura Complessa di Infettivologia (Malattie Infettive) sarà a Ragusa con 28 posti letto, mentre a Modica ci sarà una struttura semplice; la Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria sarà a Modica con strutture semplici a Ragusa e Vittoria». E quello che era stato lo scontro tra i sindaci cambia. Perchè sia Otorinolaringoiatria che Malattie Infettive con strutture complesse dovevano essere al Maggiore di Modica.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X