NEL RAGUSANO

Agguato a Vittoria, vigile del fuoco di 50 anni ucciso davanti casa con diversi colpi di fucile

La vittima è Giorgio Saillant, era capo reparto in servizio al comando provinciale di Ragusa dove svolgeva il ruolo di capo turno

VITTORIA. Un vigile del fuoco di 50 anni, Giorgio Saillant, è stato ucciso con diversi colpi di fucile al volto davanti casa nel quartiere Forcone a Vittoria, nel Ragusano. L'uomo è stato vittima di un agguato mentre posteggiava l'auto e stava rientrando a casa sua.

Il vigile del fuoco è stato assassinato in via Guido de Ruggero, dove abitava. Saillant era capo reparto in servizio al comando provinciale di Ragusa dove svolgeva il ruolo di capo turno. E' stata la moglie ad arrivare prima sul posto.

Ha sentito i colpi di arma da fuoco, probabilmente esplosi con un fucile, e si è affacciata dalla sua abitazione, per poi scoprire che a terra c'era suo marito. Sul posto la polizia di Stato, con agenti del locale commissariato e della squadra mobile della Questura di Ragusa. Le indagini sono coordinate dal procuratore di Ragusa, Carmela Petralia, e dal sostituto Monica Monego.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X