LO SCALO

Aeroporto di Comiso: «Perdite dimezzate»

di

COMISO. Nessun rischio per l' aeroporto di Comiso. Il sindaco, Filippo Spataro, risponde alle critiche ed ai dubbi dei consiglieri di opposizione. Dante Di Trapani, Giorgio Assenza e Maria Rita Schembari avevano espresso i loro timori per il futuro dello scalo, anche per ciò che riguarda la sostenibilità economica. L' aeroporto, per ora, chiude ogni anno i bilanci in passivo. «Il punto di pareggio non è previsto per il 2017 ma per il 2019.

Lo prevede il piano industriale. Potrebbe essere anticipato al 2018, ma in ogni caso sarà raggiunto senza intaccare il capitale sociale. Nel 2015, poi, le perdite saranno dimezzate rispetto al 2014». Poi altri dati positivi: il bando della ex provincia per l' utilizzo dei fondi ex Insicem è pronto e si attende il via libera da Bruxelles. I parcheggi a pagamento sono stati attivati: sono 432. Il numero dei passeggeri è aumentato: il 2015 si è chiuso con un aumento del 13,5 per cento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X