L'INCHIESTA

Loris, Veronica trasferita a Catania per la perizia psichiatrica

RAGUSA. Verrà trasferita nel carcere di Catania, domani, per essere sottoposta a perizia psichiatrica Veronica Panarello, accusata dell'omicidio del figlio Loris e dell'occultamento del suo cadavere. I periti nominati dal gup, Andrea Reale, insieme ai consulenti tecnici di parte, procederanno al primo accesso per la perizia che è stata richiesta dal legale della donna Francesco Villardita.

I periti nominati dal giudice sono Eugenio Aguglia, professore ordinario di Psichiatria dell'Università di Catania e Roberto Catanesi ordinario di Psicopatologia forense dell'Università di Bari. La difesa ha nominato come consulenti di parte Giuseppe Sartori, neuropsicopatologo dell'Università di Padova e Pietro Pierini, psichiatra dell'Università di Pisa.

I consulenti di parte civile sono invece la psicologa Maria Costanzo e lo psichiatra Giuseppe Catalfo, nominati dall'avvocato Daniele Scrofani che rappresenta il padre di Loris e la nonna paterna. Il nonno paterno di Loris, invece, ha nominato, tramite il suo avvocato, Francesco Biazzo, Silvio Ciappi, psicologo e criminologo forense di Siena.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X