POLIZIA

Documenti falsi per patente, denunciati 37 extracomunitari nel Ragusano

RAGUSA. Trentasei tunisini e un egiziano, residenti nel Ragusano, accusati di avere prodotto falsi documenti per ottenere il rilascio della patente di guida sono stati denunciati dalla polizia di Stato alla Procura. Le indagini dell'operazione denominata 'Easy driving', sono state eseguite dalla sezione della polizia stradale di Ragusa, diretta dal vice questore Gaetano Di Mauro.

Secondo l'accusa gli extracomunitari avevano ottenuto patenti italiane convertendo l'analoga autorizzazione alla guida rilasciata da autorità algerine, che però erano state falsificate. Un accordo tra Italia e Algeria prevede la possibilità di convertire le patenti di guida senza sostenere alcune esame. Degli indagati 14 risiedono a Ispica, nove a Pozzallo, sei a Scicli, cinque a Vittoria, uno ad Acate e un altro a Santa Croce Camerina. Tutti e 37 sono stati denunciati alla Procura di Ragusa e segnalati alla locale Motorizzazione civile per la revoca delle patente di guida.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X