IL CASO

Donna trovata morta in casa ad Ispica, nuovo sopralluogo nell'abitazione

di

ISPICA. Secondo sopralluogo ieri mattina, da parte del sostituto procuratore della Repubblica di Ragusa, Francesco Riccio, nell'abitazione di via Murri, 44, a Ispica dove nella notte di San Silvestro è stata trovata priva di vita Francesca Solarino, 35 anni, originaria di Bronte ma residente ad Ispica dove viveva con il marito ed il figlioletto di 11 anni.

Nonostante il fascicolo aperto dalla magistratura ragusana parli di suicidio, investigatori ed autorità giudiziaria non stanno lasciando nulla al caso. E proprio per questo motivo il procuratore capo Carmelo Petralia avrebbe fissato per giovedì l'esame autoptico sul corpo della vittima che sarà eseguito dal medico legale Giuseppe Iuvara, lo stesso professionista dell'Asp 7 di Ragusa, del caso Loris Stival, il bimbo ucciso a Santa Croce Camerina nel novembre del 2014.  Sarebbe previsto, nella fase dell'autopsia, anche l'esame tossicologico per capire se la donna, quella tragica notte, abbia ingerito dei farmaci al fine di rendere meno invasivo il momento del trapasso.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X