FIOCCO ROSA

E' Celeste la prima nata nel 2016 in provincia di Ragusa

RAGUSA. E' nata un quarto d'ora dopo mezzanotte, la piccola Celeste, nell'ospedale 'Maggiore' di Modica. Pesa 3,8 chili e sta bene ed ha reso felici i genitori Salvo e Ornella. Per loro è la secondagenita. Un altro parto ad inizio di anno è avvenuto a Vittoria: il nuovo nato è un maschio.

Si chiama Andrea il primo bimbo nato a Palermo, diciannove minuti dopo la mezzanotte, nel reparto di Ginecologia e Ostetricia dell'ospedale Civico. I genitori sono palermitani e risiedono a Roma, dove lavorano entrambi. La madre e il piccolo stanno bene. Il piccolo è venuto alla luce 19 minuti dopo la mezzanotte nel reparto diretto da Luigi Alio. Il bimbo pesa 3 chili e 15 grammi e insieme alla mamma Enza Rita Cascio sta benissimo.

Ed è sempre un maschietto il primo nato del 2016, a Catania. Si chiama Mattia ed è venuto alla luce alle 00.45 all'ospedale Santo Bambino. I genitori sono entrambi catanesi e la mamma ha 30 anni. Nello stesso ospedale, alle 5.14 è nata, Evelyne. Una bimba di 3.440 chili, figlia di genitori catanesi e di una giovane mamma ha appena 16 anni. All'ospedale Garibaldi di Nesima, alle 6.59, è nato Giovanni, pesa 3.830 chili. I genitori sono originari di Ramacca e la mamma ha 29 anni.

Al Policlinico di Catania due le nascite: una alle 5.15, l'altra alle 8.39. La prima nata è una bimba Aurora, 3.670 grammi, i genitori sono di Scordia e la mamma ha 26 anni. Il secondo nato si chiama Francesco, 3.400 chili. I genitori sono entrambi catanesi e la mamma ha 32 anni. È nato alle 11.27, all'ospedale Cannizzaro, Christian, un maschietto di 2.570 chili. La mamma ha 24 anni e i genitori sono catanesi.

Ma Lavinia a Prato e Marco Filippo a Roma sono i due bambini che si contendono il primato italiano del primo nato del 2016. Entrambi sono nati infatti alle 00.00 spaccate, al momento giusto per essere registrati come i primi nati di Capodanno. E sono stati seguiti da una raffica di nascite nei minuti successivi. Lavinia, tre chilogrammi, è nata all'ospedale di Prato (Firenze) dopo un parto naturale. Marco Filippo è venuto alla luce all'ospedale Cristo Re della Capitale, che già l'anno scorso aveva ottenuto il primato della prima nascita dell'anno. Il neonato pesa più di tre chili e mezzo ed è figlio di una coppia di origini peruviane che da tempo vive in Italia. Per un minuto Lavinia e Marco Filippo hanno battuto Carlotta, venuta alla luce alle 00.01 all'ospedale di Piario (Bergamo). A mezzanotte e due minuti, invece, è nato Josef, sesto figlio di una coppia residente a Vipiteno, in Trentino Alto Adige. A mezzanotte e tre minuti è venuto alla luce, all'ospedale Sant'Andrea della Spezia, il piccolo Amir Salih, figlio di una coppia di cittadini marocchini che vivono nella città ligure da anni. E ancora, alle 00.06 è nato Tommaso, primo bimbo venuto al mondo all'ospedale Sant'Anna di Torino. La prima nata in Calabria del 2016 è Gemma, una bimba di padre africano e mamma italiana. La piccola, che pesa oltre 3 chili, ha visto la luce venti minuti dopo la mezzanotte negli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. In Basilicata, la prima nascita è stata registrata alle 2.20 nell'ospedale di Melfi (Potenza) e si tratta di una bimba, Ilary. E' Martina, invece, la prima nata in Sardegna nel 2016: è venuta alla luce all'ospedale di Cagliari all'1.20. Il primo nato del Molise si chiama Aldo ed è venuto alla luce nell'ospedale di Termoli 15 minuti dopo la mezzanotte, mentre a Palermo Andrea è nato alle 00.19. Una ventina di minuti dopo l'inizio del nuovo anno è nata Camilla, primo nato in Friuli Venezia Giulia, alla quale come è sempre accaduto da oltre 30 anni l'apicoltore Gigi Nardini ha donato mezzo quintale di miele. Infine, Eleonora è la prima nata dell'anno in Valle d'Aosta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X