NEL NORD EUROPA

Aeroporto di Comiso, nuove tratte per promuovere il Ragusano

di

COMISO. Nuove tratte dal Nord Europa per «promuovere» le bellezze turistiche di Ragusa. Centomila euro per incentivare una rotta area internazionale dal Nord Europa da e per l’aeroporto di Comiso. «Destinazione Ragusa» con l’obbligo, per la compagnia aerea, di promuovere sul proprio sito istituzionale le attività turistiche e culturali promosse dal comune del capoluogo ibleo. Parte dei proventi della tassa di soggiorno del comune di Ragusa, un contributo di 100 mila euro, saranno destinati alla «Soaco». Il protocollo d’intesa siglato ieri mattina, a palazzo dell’Aquila, tra il presidente della Soaco, Rosario di Bennardo e l’assessore comunale alle Politiche turistiche, Stefano Martorana, prevede specifici interventi.

«L’aeroporto di Comiso rappresenta per il territorio ragusano una straordinaria opportunità di sviluppo - spiega l’assessore Martorana - ringraziamo il consiglio comunale e l’osservatorio permanente sulla tassa di soggiorno per aver impegnato parte delle somme, 100 mila euro su 420 mila incassati lo scorso anno, per un progetto turistico ad ampio respiro. Incentivare le rotte turistiche, con un vettore del nord Europa, rappresenta per l’intera comunità ragusana una grande opportunità. Era importante dare un segnale concreto per sostenere l’aeroporto e per incentivare i flussi turistici del Nord Europa». L’attività di promozione dovrà seguire i dettami della Commissione europea in materia di “orientamenti sugli aiuti di Stato agli aeroporti e alle compagnie aeree”. Il contributo consentirà di attivare un programma di sviluppo del traffico aereo a beneficio del territorio ragusano mediante l’attivazione di una o più tratte internazionali.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X