ZOOTECNIA

Intesa sul latte, 2 milioni in più alle stalle ragusane

di

RAGUSA. L’accordo sul prezzo del latte è stato raggiunto. Seppur tra mille difficoltà. L’intesa siglata tra il Ministero dell’agricoltura e la multinazionale Lactalis avrà delle significative ricadute anche nel territorio ragusano.

Agli allevatori è stato riconosciuto un prezzo netto di 37 centesimi al litro per i prossimi tre mesi: tre in più rispetto al prezzo pagato fino a ieri. Una boccata di ossigeno per le imprese che vivono un grave momento di difficoltà legato ai costi delle materie prime e alla mancata indicazione, in etichetta, nei prodotti trasformati, dell’origine della materia prima.

«La battaglia adesso prosegue in piazza – spiega il direttore della Coldiretti di Ragusa, Pietro Greco - incontrando il consumatore per una grande giornata all’insegna del made in italy. Vogliamo spiegare ai cittadini consumatori di questa provincia di prediligere prodotti locali, di aziende che producono latte e formaggi del territorio».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X