COMUNE

Santa Croce Camerina, approvato il bilancio

di

SANTA CROCE CAMERINA. Otto voti favorevoli e sette contrari. Il consiglio comunale di Santa Croce approva il Bilancio. Una manovra di circa 14 milioni di euro di cui 8 di spesa "corrente". Una manovra che, seppur con i tagli drastici imposti dai mancati trasferimenti - 300 mila euro i tagli dalla Regione e 200 mila da Roma - riesce a coprire tutti i servizi indispensabili. "Si tratta di un bilancio quasi consuntivo più che previso nale visto che siamo già a fine anno. Tuttavia, durante il 2015, grande attenzione è stata rivolta ai servizi sociali, alla cultura, all' edilizia scolastica - spiega l' assessore al bilancio, Giansalvo Allù- e ad altri lavori pubblici che hanno interessato alcune via del paese e alcune strutture sportive.

Nel mese di dicembre ci prefiggiamo di attivare gli atti necessari alla realizzazione del belvedere, nell' area antistante l' ex caserma della Guardia di Finanza di Punta Secca, adesso che il Demanio Marittimo ha concesso definitivamente l' area al Comune. Inoltre, sarà realizzata la rete fognaria in alcune zone malservite di Santa Croce e in altre vie delle borgate in cui manca. Riguardo quest' ultimo punto, purtroppo un emendamento votato dall' opposizione e dal consigliere di maggioranza Maria Zisa - aggiunge Allù - rischia di mettere in serio pericolo la realizzazione dell' opera, in quanto sono state stornate le somme necessarie alla redazione del progetto da affidare ad un ingegnere idraulico. Ognuno, dinanzi ai cittadini che, da anni rivendicano un opera indispensabile, si assumerà le proprie responsabilità".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X