AEROPORTO

Torre di controllo a Comiso, prorogati i servizi Enav

di

COMISO. Ancora una proroga. L'ennesima. Anche nel mese di novembre il servizio di assistenza al volo nell'aeroporto di Comiso sarà garantito dall'Enav ma a pagare il conto sarà la Soaco, società di gestione dell'aeroporto di Comiso. Si tratta di un'anticipazione che sarà rimborsata quando arriveranno i fondi della Regione siciliana. Il governo Crocetta ha assicurato, nella primavera scorsa, che la Regione avrebbe finanziato il costo del servizio nello scalo del "Pio la Torre" fino a febbraio 2016, stanziando un milione di euro. Ma i fondi non sono stati ancora accreditati nelle casse dell'ente. Dopo la scadenza della convenzione avvenuta il 31 agosto 2015, si è sopperito, per due volte, con l'anticipazioni da parte della Soaco. Ieri, il consiglio comunale ha approvato l'autorizzazione per la terza proroga, per tutto il mese di novembre, in attesa che da Palermo giunga una notizia finalmente positiva. Il Comune di Comiso è “proprietario” dell’aeroporto. Il punto è stato approvato all'unanimità.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X