DISAGI

Studenti disabili, slitta ancora il servizio trasporto a Ragusa

È una situazione che le associazioni a tutela dei diritti dei disabili “Pro Diritti H” e “Forum Terzo Settore” di Ragusa denunciano dal mese di settembre e che li ha spinti lunedì a programmare una conferenza stampa

RAGUSA. Slitta ancora di un giorno l’avvio del servizio di trasporto ed assistenza agli studenti disabili che frequentano le scuole medie superiori. Solo venerdì sera il Libero Consorzio Comunale ha raggiunto l’accordo con le sette cooperative che espleteranno il servizio con l’accreditamento. Quindi si parte il 20 ottobre per un servizo che dovrebbe però terminare il 22 dicembre.

Il condizionale è d’obbligo anche perché allo stato attuale ci sono virtualmente 151.000 euro per 155 studenti. E quindi le cooperative ad oggi hanno il mandato di svolgere il servizio fino al 9 novembre. Il tetto finale di spesa al 22 dicembre è 414.000 cioè tanto quanto il contributo destinato all’ex Provincia regionale di Ragusa dal Governo nazionale. Un servizio che al 22 dicembre, invero, costerebbe 520.000 euro.

Ma si sta andando al risparmio. È una situazione che le associazioni a tutela dei diritti dei disabili “Pro Diritti H” e “Forum Terzo Settore” di Ragusa denunciano dal mese di settembre e che li ha spinti lunedì a programmare una conferenza stampa per illustrare la gravissima situazione che riguarda l'assistenza scolastica agli alunni disabili delle scuole superiori di secondo grado di tutta la provincia. GN

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X