COMUNE

Bilancio di previsione a Ragusa, Forza Italia minaccia cento emendamenti

di
Continua il braccio di ferro tra maggioranza e opposizione. Ad accendere la miccia, giovedì scorso, il piano triennale

RAGUSA. «Se tutto deve necessariamente passare da un braccio di ferro sino allo sfinimento, allora ci prepariamo sin d’ora e annunciamo che presenteremo cento emendamenti al bilancio di previsione in discussione la prossima settimana al consiglio comunale di Ragusa». È la posizione assunta dai consiglieri comunali di Forza Italia a Ragusa Maurizio Tumino, Giuseppe Lo Destro e Giorgio Mirabella, in netta risposta all’atteggiamento assunto dalla maggioranza consiliare nella seduta fiume di giovedì scorso per l’approvazione del piano triennale delle opere pubbliche. La maggioranza ha bocciato tutti gli emendamenti dell’opposizione.

«La giunta, con il sostegno della maggioranza, non si è ancora resa conto – proseguono i tre consiglieri di minoranza del partito di Forza Italia – di aver presentato non un piano triennale, peraltro sprovvisto dei relativi pareri dei revisori dei conti nonostante i solleciti del segretario generale, ma un libro di manutenzioni ordinarie. Ragusa non ha progettualità con questa amministrazione, anche nell’ambito delle opere pubbliche». E ancora: «Il piano triennale proposto è sembrato una mera elencazione di interventi che non hanno alcuna direzione chiara e dai quali non emerge alcuna visione su come migliorare Ragusa per i prossimi anni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X