COMUNE

Scicli, i commissari nominano tre «aiutanti»

di
Sono i sovraordinati e si occuperanno in particolare del settore tecnico, di quello economico-finanziario e di quello contratti. L’incarico ha durata semestrale

SCICLI. La commissione straordinaria potrà contare sull'apporto di tre "sovraordinati". Sono figure professionali esterne a cui affidare precisi compiti nell'azione amministrativa straordinaria. Si tratta di Adele Giusto di 60 anni, responsabile del settore Urbanistica del Comune di Sant'Agata Li Battiati, da utilizzare nel settore tecnico; Fortunato Pitrola di 50 anni responsabile del Servizio Finanziario del Comune di Campobello di Licata da inserire nel settore economico finanziario e di Salvatore Luigi Taormina di 51 anni in servizio all'assessorato regionale alle Infrastrutture da utilizzare nel settore contratti.

La nomina definita da Tania Giallongo, Antonietta D'Aquino e Gaetano D'Erba prevede l'impiego di queste figure per 18 ore settimanali, articolate in due giorni per almeno sei mesi. Ad ognuno dei tre funzionari è attribuito il compenso lordo mensile pari al 50% del compenso spettante a ciascun componente della commissione straordinaria e cioè mille e 500 euro. Per loro è previsto anche il rimborso delle spese effettivamente sostenute per l'assolvimento dell'incarico.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X