COMUNE

Alberghi in «verde agricolo»: è polemica a Ragusa

di
Interviene l’ex consigliere del Movimento 5 Stelle, Giorgio Licitra che accusa tre ex colleghi e l’amministrazione comunale di avere disatteso i principi «grillini»

RAGUSA. Una tirata d'orecchie quella che l'ex consigliere comunale 5 Stelle, Giorgio Licitra - che si era dimesso lo scorso anno - muove alla maggioranza pentastellata. E da cittadino attivista del movimento di Beppe Grillo ha deciso di scrivere una lettera.

«Se si considerano le opinioni espresse da cittadini, da varie associazioni ed in particolare da quelle ambientaliste e da alcune forze politiche d'opposizione, in merito all'atto di indirizzo relativo alle varianti al Prg per la costruzione di alberghi in territorio comunale, recentemente approvato dalla maggioranza consiliare - scrive Licitra -, opinioni con cui concordemente si rimprovera all'Amministrazione comunale di disattendere i principi ispiratori e programmatici del Movimento 5 stelle, appare evidente che qualcosa non va». Licitra contesta il fatto che tre consiglieri pentastellati hanno difeso la scelta della maggioranza di dare il “via libera” alla realizzazione di dieci strutture alberghiere in zone agricole.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X