L'EMERGENZA

Ancora polemiche a Pozzallo: "I cittadini subiscono la pressione dei migranti"

POZZALLO. «Questa è una provincia che subisce la massima pressione dal punto di vista degli arrivi dei migranti». Con queste parole Gennaro Migliore, parlamentare nazionale del Partito democratico e presidente della commissione di inchiesta sul sistema di accoglienza, identificazione e trattenimento dei migranti, ha aperto la visita della stessa commissione, unitamente agli altri parlamentari che ne fanno parte, al centro di Pozzallo.

«Occorre rispettare i diritti delle persone e, nello stesso tempo, spendere in maniera oculata i soldi pubblici» continua Migliore, impegnato in una indagine sul sistema di accoglienza, identificazione e trattenimento dei migranti, affidata alla commissione d’inchiesta, e che è partita proprio dalla Sicilia.
Nel corso della visita, la commissione ha anche conosciuto i numeri relativi ai ricorsi dei richiedenti asilo politico pendenti davanti al Tribunale, ben 2800, già calendarizzati per il 2016, alcuni dei quali saranno definiti, probabilmente, nel 2017.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X