CARABINIERI

Allacci abusivi alla rete elettrica: un arresto ad Acate

ACATE. Allaccio abusivo alla rete elettrica nel comune di Acate.
Un tunisino di 33 anni, Man sour Mouez, aveva allacciato l' utenza di casa ad un quadro elettrico dell' illuminazione pubblica. I carabinieri, che avevano attivato dei controlli proprio per cercare di arginare questo fenomeno, sempre più diffuso, hanno notato un cavo molto strano che, sia pure opportunamente nascosto, non è comunque sfuggito all' occhio attento dei militari.aKLL
Il cavo era lungo 30 metri. Ed è così che hanno scoperto l' allaccio abusivo messo in atto, furbescamente, da Mansour, pregiudicato, sottoposto alla sorveglianza speciale e con obbligo di soggiorno ad Acate.
L' uomo è stato condotto nella casermna di via Galileo Galilei e poi arrestato. Come avviene per questo tipo di reati, è stato sottoposto agli arresti domiciliari e ricondotto nella sua abitazione, da dove non potrà però più allontanarsi. L' uomo dovrà rispondere del reato di furto di energia elettrica continuato e di violazione degli obblighi relativi alla sorveglianza speciale di P.S. Di lui si occuperà il sostituto procuratore Francesco Puleio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X