Scicli, ferma un'auto dei carabinieri e le da fuoco

L'uomo è stato bloccato e l'incendio domato

SCICLI. Finge di chiedere informazioni a una pattuglia di carabinieri sull'auto ma improvvisamente riesce ad appiccare il fuoco alla vettura. E' successo a Scicli dove un uomo ha repentinamente cosparso di benzina e incendiato l'auto con un accendino mentre i militari dell'Arma si trovavano ancora dentro.

Sono stati attimi di paura nella centrale piazza Italia in seguito al gesto di un pregiudicato del luogo di 39 anni. L'uomo ha poi tentato la fuga. Fortunatamente, spiega una nota dei carabinieri, i due militari sono riusciti ad abbandonare il veicolo circondato dalle fiamme e, dopo un breve inseguimento a piedi, lo hanno bloccato con l'aiuto di altri due colleghi, lì presenti liberi dal servizio, che avevano assistito alla scena. Dopo averlo bloccato, i carabinieri hanno provveduto con un estintore in dotazione a gestire le fiamme del mezzo militare fino all'intervento dei vigili del fuoco di Modica che hanno poi spento l'incendio.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X