BASKET FEMMINILE

Passalacqua Ragusa, piace la guardia Consolini di Umbertide

di
L’unica certezza nella squadra del prossimo anno è il play Gorini. Possibili anche le conferme dell’ala Sabrina Cinili e dell’americana Walker

RAGUSA. La Passalacqua Ragusa, assorbita la sconfitta in gara 5 dei play off scudetto, programma il futuro. Nei prossimi dieci giorni il team biancoverde dovrebbe definire il roster delle italiane. Al momento l’unica certezza è il play Gaia Gorini, al momento impegnata con la Nazionale, forte di un contratto biennale ma anche di un consenso generale.

Il secondo play potrebbe essere Francesca Dotto, classe 1993 per 180 centimetri, in uscita dall’Umana Reyer Venezia ma richiestissima. Dotto lo scorso anno ha guidato la Nazionale azzurra nelle due gare di Ragusa contro Portogallo e Lettonia segnango anche 43 punti complessivi. Il play argentino Debora Gonzales sembra, infatti, in uscita. Per quanto riguarda le guardie anche quest’anno si fa il nome di Chiara Consolini, 27 anni, 180 centimetri, in forza all’Umbertide. Consolini con Schio, il 3 aprile 2008, ha vinto l’EuroCup, in seguito alla vittoria a Mosca per 78-69.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X