COMUNE

Riqualificazione ad Ibla con troppo cemento «L’impatto è pessimo»

di
I lavori stanno interessando la centrale piazza Hodierna. L’assessore Iannucci: tutto sarà ricoperto con la pietra locale

RAGUSA. La struttura in cemento sarà interamente rivestita in pietra locale. Un progetto di riqualificazione di piazza Hodierna ad Ibla, che prevede l’intera pedonalizzazione dell’area a ridosso dei giardini con panchine e aiuole e corpi illuminanti a Led. Un’intera area che diventa il prolungamento naturale della zona a traffico limitato.

Un progetto, allo stato embrionale, che ha sollevato non pochi dubbi tra gli operatori commerciali e i turisti. Troppo il cemento utilizzato, seppur rivestito con pietra, in una zona del centro storico di particolare pregio con la presenza dell’antico portale della chiesa di San Giorgio e di San Vincenzo Ferreri utilizzata con sala pluriuso. «I dubbi restano — spiega il consigliere comunale del Pd, Mario Chiavola —. Avremmo preferito strutture memo impattanti con l’utilizzo di legno e metallo. Si potevano realizzare, ad esempio, delle panchine modulari in legno in un contesto del centro storico dove insistono monumenti patrimonio dell’Unesco. Sembra strano che la Soprintendenza e la commissione risanamento centri storico non abbiamo dato indicazioni diverse ai progettisti». Una distesa di cemento, nella fase iniziale, che poco si adatta al contesto storico architettonico del sito.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X