SANITA'

Il nuovo pronto soccorso dell'ospedale «Maggiore» di Modica

Gli interventi verranno realizzati grazie a due finanziamenti di Asp e Comune per un totale di ottocentomila euro

MODICA. Ottocentomila euro per il nuovo pronto soccorso dell’ospedale Maggiore. È la somma con la quale verranno avviati i lavori che consentiranno di migliorare la struttura sanitaria: 530 mila grazie all'Azienda sanitaria provinciale e 295 mila, invece, impegnate dal Comune, un debito pregresso dell’amministrazione in favore dell’Asp.

Il nuovo pronto soccorso è stato illustrato dai vertici dell’Asp, guidati dal manager Maurizio Aricò accompagnato dal direttore sanitario Giuseppe Drago e dal direttore amministrativo Elvira Amata, unitamente al sindaco Ignazio Abbate.

«Ho cominciato in questa stessa sala la mia esperienza da direttore generale dell’Asp circa un anno addietro — sono state le parole di Maurizio Aricò — e mi fa particolarmente piacere presentare ai dipendenti il progetto del nuovo Pronto Soccorso che sarà presto una realtà. Il Pronto Soccorso forse è un simbolo, ma anche i simboli hanno il loro valore. Questo importante servizio è il front-office, l'immagine che si dà dell'ospedale, quindi deve essere una realtà che gratifica chi ci lavora, ma soprattutto deve fare sentire ai cittadini la sanità vicina».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X