IMMIGRAZIONE

Nuovo sbarco a Pozzallo, registrati quasi cento casi di scabbia

Gli ultimi approdati verranno ospitati nel centro di prima accoglienza di Pozzallo

POZZALLO. È terminato lo sbarco della nave Phoenix nel porto di Pozzallo dei 361 migranti (264 uomini, 67 donne e 10 minori), provenienti da Eritrea, Sudan, Somalia e Bangladesh. Quasi cento i casi di scabbia segnalati dai sanitari, mentre una bambina con febbre è stata portata in ospedale insieme a 8 donne in gravidanza e 4 uomini. Gli ultimi approdati verranno ospitati nel centro di prima accoglienza di Pozzallo. Da stamani la Polizia sta trasferendo in centri del Nord, anche con voli umanitari, gli 867 arrivati ieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X