GUARDIA DI FINANZA

Scicli, sequestrati 600 prodotti non sicuri: denunciato un cinese

Gli accertamenti svolti hanno permesso di verificare che gli articoli posti in vendita, tutti importati dalla Cina, non erano stati sottoposti ai previsti controlli di sicurezza

SCICLI. La Guardia di Finanza di Ragusa ha sequestrato più di 600 articoli per un valore commerciale di circa 10.000 euro. Il sequestro all'interno di un esercizio commerciale della zona costiera di Scicli, gestito da un cinese.

Gli accertamenti svolti hanno permesso di verificare che gli articoli posti in vendita, tutti importati dalla Cina, non erano stati sottoposti ai previsti controlli di sicurezza. In alcuni, la marcatura CE, che attesta proprio l'esecuzione ed il superamento dei test specifici per ciascuna tipologia di prodotto, era stata riportata illegalmente, in altri mancava del tutto. Dai dispositivi elettrici ed elettronici agli articoli medici, passando per giocattoli, risulta molto ampia la varietà dei prodotti interessati. Il cinese è stato denunciato per la violazione delle norme in materia di contraffazione, sicurezza prodotti e per i reati di ricettazione e frode in commercio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X