VERSO LE ELEZIONI

Vittoria, Aiello si candida per la quinta volta

di
L’annuncio nel corso di un comizio insieme a Cesare Campailla, di «Sorgi Vittoria» che sarà suo alleato, ed a Marco Piccitto, di «Rinascita Popolare»

VITTORIA. Francesco Aiello sarà candidato sindaco di Vittoria nel 2016. Ieri ha annunciato la sua candidatura, nel corso di un comizio, in piazza del Popolo, insieme a Cesare Campailla, di «Sorgi Vittoria» che sarà suo alleato ed a Marco Piccitto, di Rinascita Popolare. Piccitto, di recente, ha lasciato «Patto per Vittoria», il movimento fondato da Arcangelo Mazza (gruppo «Indipendenti»), Nello Dieli (di Vittoria Futura) e Livio Mandarà (Progetto Vittoria).

«Abbiamo spinto e chiesto per due anni — ha detto Campailla —. Alla fine Aiello ha accettato. La città è allo sbando, ha bisogno di lui». Aiello ha detto di voler essere il punto di riferimento «dei cittadini che vogliono liberarsi dal giogo del malgoverno». L'ex primo cittadino (sindaco per dieci anni, dal 1995 al 2005, eletto per tre volte poiché nel primo mandato si era insediato solo per uno scorcio di legislatura) si candida per la quinta volta. Era stato candidato anche nel 2011: in quell'occasione rimase fuori dal ballottaggio, e sostenne al secondo turno Carmelo Incardona. Era stato sindaco anche negli anni ’70 ed ’80, deputato regionale del Pci e, per quattro volte, assessore regionale all'Agricoltura.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X