PALAZZO SAN DOMENICO

Modica, "bollette dell'acqua pazze": il sindaco sotto accusa

di
Sono stati recapitati dei moduli da pagare relativi al «consumo medio degli ultimi cinque anni» senza alcuna lettura

MODICA. Una bolletta idrica con un consumo di 218 metri cubi di acqua calcolata su una «media storica» di cui non viene specificato nulla, né la lettura precedente (con tanto di metri cubi e data ultima lettura), né la presunta lettura dell'utenza medesima. A denunciarlo, con tanto di bolletta come «prova», è Marcello Medica del Movimento Cinque Stelle.

«Non si capisce — sono le parole di Marcello Medica — con quale criterio il Comune stia inviando questo tipo di bollette. Se si tratta di un errore o, semplicemente, di un effetto provocato dal primo caldo di stagione o ancor meglio dell'avvicinarsi dell'approvazione del Bilancio preventivo. Di sicuro qualcosa non va e questo costringerà gli utenti che si ritroveranno una bolletta "sbagliata" a recarsi negli uffici comunali per chiedere spiegazioni — continua l’esponente dei Cinque Stelle —. Una pratica che sta divenendo quasi una routine dopo l'invio delle varie scadenze dei tributi comunali. Per questo invito il sindaco Abbate a prendere provvedimenti nei confronti del dirigente che non ha vigilato sul "mal funzionamento del computer", se di questo si è trattato, e a ridurre, in fase preventiva di bilancio comunale, l'introito a seguito dell'emissione di queste bollette errate».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X