FESTA DEL LAVORO

Primo maggio dedicato ai migranti, raduno dei sindacati a Pozzallo

Nella riunione coordinata dal prefetto di Ragusa, Annunziato Vardè, sono state definite le questioni logistiche e organizzative e il programma della giornata

POZZALLO. Definito il programma per il raduno nazionale del primo maggio a Pozzallo di Cgil, Cisl ed Uil che pongono al centro della festa del lavoro l'emergenza migranti. Nella riunione coordinata dal prefetto di Ragusa, Annunziato Vardè, sono state definite le questioni logistiche e organizzative e il programma della giornata.

Alle 9 è previsto il concentramento in piazza della Rimembranza; alle 9,30 il saluto del sindaco di Pozzallo, Luigi Ammatuna ai partecipanti alla manifestazione.

Seguiranno tre interventi di lavoratori (uno del settore turismo, uno dell&rsquoagricoltura e un immigrato) in nome di Cgil, Cisl, Uil provinciali e quindi il comizio dei segretari generali delle tre confederazioni che organizzano la giornata del primo Maggio: Susanna Camusso (Cgil), Annalisa Furlan (Cisl) e Carmelo Barbagallo (Uil). Dopo i comizi i tre segretari generali deporranno in mare una corona di fiori in memoria dei migranti morti nel Mediterraneo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X