SANTA CROCE CAMERINA

Loris, il legale di Veronica Panarello : "Ha deciso che non vuole più vedere il marito, è delusa"

L'avvocato: "Non le ha mai dato sostegno"

 SANTA CROCE CAMERINA. «Veronica Panarello mi ha telefonato in studio dalla casa circondariale di Agrigento e mi ha manifestato la volontà di far sapere pubblicamente che non vuole più vedere il marito e che rifiuterà i futuri colloqui con lui. Vuole tagliare i ponti a seguito del comportamento di Davide all'ultimo incontro».

Queste le parole dell'avvocato Francesco Villardita, legale e portavoce di Veronica Panarello, la donna accusata dell'omicidio del figlio Andrea Loris Stival, rilasciate nel corso della diretta della trasmissione «Mattino Cinque». Inoltre, secondo "Il Giornale", la Panarello e il marito si starebbero separando.

Veronica Panarello, la donna accusata di avere ucciso il figlio Loris di 8 anni, strangolandolo con delle fascette di plastica e di avere poi gettato il corpo in un canalone di Santa Croce Camerina, il 29 novembre del 2014, ha chiesto di essere nuovamente sentita dalla Procura di Ragusa.

L'interrogatorio si terrà alle 11 nel carcere di Agrigento dove l'indagata è detenuta. Per la Procura di Ragusa sarà presente il sostituto Marco Rota, che sarà accompagnato nell'istituto penitenziario da funzionari della polizia di Stato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X