LA BATTAGLIA

Il Consiglio di Ragusa al fianco di Niscemi: «Sì a una giornata anti-Muos»

Il sindaco Piccitto: «È una battaglia che appartiene a tutti i siciliani»

RAGUSA. Una battaglia condivisa. Anche il consiglio comunale plaude all’iniziativa dei comitati spontanei contro il Muos all’indomani del sequestro disposto dalla Procura di Caltagirone per violazione del vincolo paesaggistico di inedificabilità assoluta presente in una riserva naturale al quale sono sottoposte anche le costruzioni di carattere militare. Il provvedimento è stato già notificato al comandante del contingente militare statunitense presente nella base di Sigonella.

Il consiglio comunale, nella seduta “aperta”, ha sottoscritto un documento d’intenti impegnando l’amministrazione Piccitto ad organizzare un giornata informativa Anti Muos e la bandiera dei comitati dovrà essere posizionata in un angolo di palazzo di città. «Abbiamo voluto accogliere gli amici di Niscemi e tanti comitati spontanei che in questi mesi si sono opposti alla costruzione del Muos — spiega il sindaco di Ragusa, Federico Piccitto — è una battaglia che appartiene a tutta la comunità siciliana che rivendica con forza la propria autonomia in scelte così’ importanti». Il sindaco di Niscemi, Francesco La Rosa, ha parlato a lungo della infinita vicenda legata alla costruzione del Muos. MDG

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X