ECCELLENZA

Il Modica non fa troppa fatica: doppietta Okolie contro il Vittoria

di
Solo nella ripresa gli iblei riescono a sbloccare il risultato

MODICA. Il Modica salva la categoria col classico 2 – 0 su un Vittoria sceso al «Pietro Scollo» per battersi nonostante i suoi otto giocatori squalificati. È stata una gara che gli ospiti hanno giocato puntando sulle ripartenze e che solo nel secondo tempo il Modica è riuscito a sbloccare, quando già la paura cominciava a farsi avanti. In auge, comunque, i due portieri ospiti, Mancari e il suo sostituto Scalogna, che hanno negato più volte il vantaggio ai padroni di casa. Il Modica va vicino al gol con due occasioni consecutive di Okolie al 22' e al 23': la prima stoppata in corner dal suo marcatore, la seconda schiacciata malamente di testa nell'area piccola e messa fuori. Alla mezzora ci prova Russo con un tiro dal limite che Caccamo para a terra. 2' dopo gran botta di Rosi con Mancari che vola e mette in angolo.

Nella ripresa, al 5' fendente di Filicetti parato dal guardiapali vittoriese mentre 2' dopo ci prova Manuello con palla che finisce alta circa un metro. Al 13' rasoiata di Okolie e ancora Mancari che si oppone. Il portiere al 24' para ancora ma si fa male al ginocchio: al suo posto entra Scalogna, classe 1998, che si mette in luce sul violento sinistro di Ravalli, al 27.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X