L'INIZIATIVA

Brucellosi a Ragusa, i Forconi «rilanciano»

di
Guastella chiede l’intervento dei parlamentari regionali locali

RAGUSA. I Forconi prendono posizione sull’emergenza brucellosi dopo che l’argomento è stato affrontato nella sala rossa del palazzo dei Normanni senza trovare soluzioni. «Gli agricoltori sono stanchi — afferma Marcello Guastella — e per questa ragione i Forconi da domani inizieranno un percorso attraverso i territori al fine di coagulare attorno alle diverse vertenze quanti si dimostreranno sensibili a ricominciare un percorso che possa portare all’attenzione del governo regionale tale criticità, dando appuntamento fin da ora a martedì a Vittoria nella sede della Mda in piazza Calvario. È nostra intenzione portare alla attenzione del governo nazionale il disastro che investe i comparti produttivi siciliani».

Secondo Marcello Guastella non serve fare vetrine e passarelle ma occorrono interventi concreti. «I deputati Ragusa e Digiacomo e l’assessore Borsellino - afferma Guastella - dovrebbero parlare con gli agricoltori per capirne le difficoltà, non riunirsi solo per guardarsi in faccia. Vogliamo sapere se hanno parlato del rifinanziamento della legge 12 del 1989, visto il disastro annunciato in consenguenza dell’abbattimento di intere stalle, necessaria ed indispensabile per impedire che molte aziende chiudano i battenti, rimanendo questa norma l’unico strumento per garantire un regolare proseguo delle stesse, vista la difficolta ad accedere al credito presso le banche».

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X