POLIZIA

Demoliva automobili senza autorizzazioni a Ragusa: scatta una denuncia

di
L’uomo era in possesso soltanto di regolare licenza per effettuare la rivendita di vetture e di ricambi usati

RAGUSA. Gli agenti della Polstrada hanno denunciato un ragusano cinquantenne per ricettazione, attività di demolizione abusiva, violazione degli obblighi di giudiziale custodia e violazione sigilli. Secondo l’accusa avrebbe avviato abusivamente un’attività di demolizione e trattamento di parti di veicoli in due garage che sono stati sottoposto a sequestro. L’attività investigativa è iniziata lo scorso 20 gennaio, quando, nell’ambito dei servizi predisposti per il controllo delle ditte che effettuano autodemolizioni, la Polizia Stradale ha effettuato un controllo amministrativo in città, nei confronti del titolare di una regolare attività commerciale di rivendita auto e ricambi usati.

All’interno di altri locali facenti parte dello stesso immobile, gli agenti accertavano che veniva svolta l’attività abusiva di centro di raccolta e demolizione di veicoli, senza che il titolare fosse munito di autorizzazione. All’interno di due garage, rispettivamente di 100 e 50 metri quadrati circa, veniva effettuata l’attività di demolizione di meccanica, carrozzeria, tappezzeria e parti elettriche di auto, i cui pezzi erano sistemati e catalogati, da destinare alla successiva vendita presso l’attività commerciale autorizzata.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X