POLIZIA

Danneggia pub e aggredisce i titolari: denunciato a Modica

di
Un marocchino di 21 anni è entrato allo «Shanty Town» lanciando una bottiglia a terra. Per riportarlo alla calma sono intervenuti gli agenti di polizia

MODICA. È entrato in un pub, ha creato trambusto, poi ha aggredito un dipendente e, successivamente, ha ferito anche un poliziotto. Nonostante ciò ieri mattina era a spasso per la città com'era stato lo scorso 22, febbraio quando aveva danneggiato irrimediabilmente diversi impianti di videosorveglianza appena installata al quartiere San Paolo. A.D.A., 21 anni, marocchino, nella notte tra venerdì e sabato, intorno alle 2,30, è entrato allo «Shanty Town», uno dei pub più frequentati della città, probabilmente in preda ai fumi dell'alcool o di qualche sostanza, ed ha preso a smanettare sul computer dei proprietari. Uno di questi lo ha ripreso e lui, infastidito, ha impugnato una bottiglia e l'ha lanciata sul pavimento. Poi ha aggredito uno dei dipendenti, ferendolo.

È stato chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Quando sono arrivati polizia e carabinieri, il giovane aveva già danneggiato gli arredi del locale. Gli agenti hanno avuto serie difficoltà a riportarlo alla ragione. «Era una belva scatenata» dicono alcuni testimoni. Nella colluttazione, il marocchino ha ferito anche un agente di polizia. Difficile è stato anche farlo salire sulla volante. Il giovane, comunque, è stato trasferito al Pronto Soccorso prima di essere condotto in commissariato.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X