TRIBUNALE

Simulò 130 incidenti, condannato a 4 anni a Ragusa

di
Si tratta di Salvatore Ruggieri, 53 anni, arrestato l’11 gennaio del 2013 scorso dagli agenti della Squadra Mobile e della Polizia Stradale di Ragusa nell’ambito dell’operazione «Incidenti fantasma»

RAGUSA. A distanza di poco più di due anni dall’arresto è stato condannato alla pena di quattro anni di reclusione, all’interdizione dai pubblici uffici per cinque anni ed al risarcimento danni in favore della parti civili a giudizio, dieci compagnie assicurative, da quantizzare in separata sede, oltre al pagamento delle spese sostenute dalle stesse per costituirsi davanti al Tribunale.

Si tratta di Salvatore Ruggieri, 53 anni, arrestato l’11 gennaio del 2013 scorso dagli agenti della Squadra Mobile e della Polizia Stradale di Ragusa nell’ambito dell’operazione «Incidenti fantasma» e rimesso in libertà dopo meno di sette mesi di detenzione preventiva. L’uomo era accusato di aver simulato circa 130 sinistri accertati nel periodo compreso tra il 31 gennaio 2001 ed il dicembre 2008. Ruggieri, difeso dall’avvocato Enrico Platania, dopo circa venti giorni era stato ammesso ai domiciliari dal Tribunale della Libertà e nell’agosto del 2013 è tornato libero.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X