IMMIGRAZIONE

Pozzallo, rinviato il rimborso per i migranti

di ,
Il Comune vuole sistemare viale Australia, arteria di collegamento con il porto che si trova in condizioni precarie a causa dei pullman in transito

POZZALLO. Con le somme concesse dal Ministero degli Interni come risarcimento per la presenza massiccia dei migranti sbarcati a Pozzallo, il Comune marinaro intende sistemare viale Australia, arteria di collegamento con il porto che si trova in condizioni precarie a causa dei numerosi pullman in transito per il trasporto dei migranti ed il campo sportivo che è praticamente inutilizzato da circa dieci anni, per ospitarli, per farli socializzare, per far fare la partita del cuore, farli allenare, così come avviene ad esempio a Ragusa allo stadio «Giovanni Biazzo» di via Archimede.

«Il Ministero - afferma il sindaco Luigi Ammatuna - aveva dato il via libera già lo scorso anno. Le somme, pari a 500 mila euro sono state accreditate a fine novembre in Prefettura ma i tempi ristretti non ci hanno consentito di rendicontare entro questo 31 marzo le spese sostenute. Il mezzo milione di euro, infatti, deve essere anticipato dal Comune e, quindi, rimborsato dal Ministero, sicchè abbiamo avanzato nuova richiesta per quest’anno.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X