EXTRACOMUNITARI

Sbarco al porto di Pozzallo, soccorsi 153 migranti

di
Due gommoni raggiunti al largo della Libia con a bordo profughi del Sudan e del centro Africa

POZZALLO. Nuovo sbarco ieri mattina in città. Agli oltre 100 migranti già presenti nel Cpa , se ne sono aggiunti altri 153. Tra di essi 5 donne, di cui una in attesa che ha avuto bisogno dei necessari ricoveri per controlli medici ed un minore accompagnato.  Per i resto tutti presentavano buone condizioni di salute. In gran parte del Sudan e del centro Africa, con due possibili fermi perche sospetttai di scafisti.  Un assetto di militari ben distribuito, sia per il monitoraggio delle provenienze, che con agenti della Digos per individuare possibili componenti dell'Isis.  «Si tratta del solito assetto - hanno tranquillizzato i responsabili della Polizia - per monitorare lo sbarco, tra Scientifica e Digos». Ma stavolta i numeri dei mezzi e dei militari coinvolti, per soli 153 arrivi è stato di rilievo. Si è trattato di due distinti gommoni salvati a largo della Libia da un portacontainer danese Ties Maersck, rimasto poi a largo per oltre due ore con il trasbordo dei migranti effettuato con il rimorchiatore Augustea operativo al porto.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X