RICOVERATO A PALERMO

Modica, contagiato dall'influenza suina: è in gravi condizioni

di
All’inizio sembrava un normale male di stagione, ma poi le sue condizioni sono peggiorate

MODICA. Ricoverato in gravi condizioni all’Ismett di Palermo, dopo avere contratto l’influenza suina, un trentacinquenne di Modica. All’incirca una settimana adietro, aveva accusato sintomi febbrili, tosse e mal di gola. Si pensava alla normale influenza (i sintomi, infatti, sono simili a quelli della «classica» influenza stagionale e vanno da casi di infezioni asintomantiche a casi più gravi di polmonite mortale). Ma quando il suo stato è peggiorato, è stato accompagnato dai parenti all’ospedale Maggiore di Modica, dove è stato immediatamente preso in cura nella divisione di Malattie Infettive.

Subito, quindi, i medici lo hanno sottoposto a tutti gli accertamenti clinici e radiologici possibili, attraverso i quali sono emersi sintomi e valori che sono riconducibili al virus «A H1N1». Immediatamente è stato disposto il trasferimento in Terapia Intensiva, mentre il primario di reparto, Rosario Trombatore, ha allertato l’Ismett di Palermo, l’unico centro in Sicilia specializzato nella cura di questa malattia, che può anche portare alla morte del paziente.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X