IMMIGRAZIONE

Petroliera con circa 200 migranti verso Pozzallo

La squadra mobile ha già avviato le indagini per identificare gli scafisti grazie anche alla visione dei filmati delle fasi di soccorso

POZZALLO. Una petroliera con a bordo circa 200 migranti, soccorsi mentre erano su due gommoni nel Canale di Sicilia, arriverà intorno alle 11 a Pozzallo. Nel porto del Ragusano la polizia di Stato ha già predisposto gli agenti per l'ingresso al centro di primo soccorso ed assistenza. La squadra mobile ha già avviato le indagini per identificare gli scafisti grazie anche alla visione dei filmati delle fasi di soccorso.

Nelle scorso settimane un ventenne originario del Gambia è stato fermato ed un ragazzo diciassettenne è stato denunciato dalla Squadra mobile di Ragusa perché ritenuti gli scafisti dello sbarco di 89 migranti dal mercantile battente bandiera panamense 'Gaz Concorde' avvenuto lunedì scorso a Pozzallo (Ragusa).

La polizia di stato aveva fermato qualche giorno prima due senegalesi ritenuti gli scafisti dei gommoni con a bordo 200 migranti intercettati nel Canale di Sicilia e fatti sbarcare ieri a Pozzallo. Gli extracomunitari, arrivati dalla Libia, sono stati sentiti anche sulle condizioni di vita a Tripoli, ma nessuno è stato in grado di fornire indicazioni perché fino al giorno della partenza sono rimasti chiusi per un mese circa in dei capannoni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X