COMUNE

Ispica, la Corte dei Conti «boccia» l’Ente

di
Non sono espletate le ispezioni sulla regolarità amministrativa e contabile di specifici uffici e servizi

ISPICA. Per la Corte dei Conti al Comune di Ispica non è operativo un sistema di “audit interno” e non risultano espletate, nel 2013, ispezioni ed indagini per accertare la regolarità amministrativa e contabile di specifici uffici, servizi o progetti. È quanto pubblicato nei giorni scorsi dall'organismo di controllo che dà, comunque, atto degli sforzi compiuti dall’amministrazione comunale per recuperare i mancati adempimenti che si sono accumulati nel tempo. Il 16 dicembre 2013 è stato consegnato il referto del primo semestre 2013 corredato dal parere del Collegio dei Revisori e dal rapporto semestrale sulle risultanze del controllo di regolarità amministrativa.

Il 31 marzo 2014 l’ente ha inviato il referto del secondo semestre del 2013, il parere dell’organo di revisione e del nucleo di valutazione. I documenti, però, erano incompleti e carenti nelle informazioni per la condizione di dissesto finanziario in cui il Comune di Ispica si trova dal 27 aprile 2013, cui è conseguita la mancata approvazione del bilancio di previsione e conseguentemente dei fondamentali documenti di programmazione dell’Ente, tra cui principalmente il Peg, la relazione previsionale e programmatica e il Programma triennale delle opere pubbliche.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X